Damijan Podversic

La cantina di Damijan Podversic è locata a Gorizia, città ai confini con la Slovenia e sulle colline che la circondano, Damijan, insieme alla moglie Elena, coltiva i suoi vigneti che si estendono su un territorio di circa 6 ettari, situati sui boscosi pendii rivolti a sud del Monte Calvario.

Il desiderio di Damijan è sempre stato quello di recuperare e valorizzare i vecchi vigneti abbandonati, da cui oggi nascono delle grandi bottiglie come il Nekaj, il Ribolla Gialla, il Malvasia, il Kaplja, il Pinot Grigio e molte altre. Ciò che rende unici questi vini, oltre alle grandi uve utilizzate, sono anche i metodi, infatti Damijan utilizza il metodo di coltivazione BIODINAMICA. Questo metodo di coltivazione prevede un insieme di pratiche che vengono adottate nel campo e in cantina, come ad esempio l'utilizzo esclusivo di concimi naturali, la salvaguardia della biodiversità animale e vegetale e la coltivazione durante alcune specifiche fasi lunari; anche la vinificazione viene svolta interamente in legno, seguendo le fasi lunari.

L'agricoltura BIODINAMICA è molto di più, il significato è quello del rispetto per la terra e la natura, dove la terra non viene vista con l'unico scopo di produrre in maniera intensiva i prodotti seminati, ma va anche salvaguardata e coccolata in maniera naturale. I vini di Damijan Podversic sono veri, puri, creati con tanto amore e PASSIONE per il mondo del VINO, prodotti in una terra bellissima, impossibile non assaggiare un' etichetta da questa cantina!

Imposta ordine discendente
Pagina:
  1. 1
  2. 2

Imposta ordine discendente
Pagina:
  1. 1
  2. 2