Ribolla Gialla

La Ribolla Gialla è un antico vitigno autoctono a bacca bianca del Friuli Venezia Giulia; trova il suo territorio di massima vocazione nella zona collinare tra Udine e Gorizia, nel Collio, attorno all'area di Rosazzo, una zona all'interno della regione vitivinicola dei Colli Orientali. Il vitigno viene coltivato anche in Slovenia, dove viene chiamato Rebula, e sulla sua origine sono poste diverse ipotesi. L'ipotesi più accreditata riguardo all'origine del vitigno è quella che vuole che la varietà fosse già coltivata nella regione friulana sin dall'epoca romana, quella alternativa vuole che provenga dalla Dalmazia meridionale o dall'isola greca di Cefalonia, e che sia stata importata in Friuli dai mercanti veneziani attorno al 1100; la sua coltivazione, ad ogni modo, è accertata da degli scritti di epoca medievale, e tutti concordano sulla qualità del vino.

La Ribolla Gialla è una varietà che predilige particolarmente terreni asciutti e collinari, dove può dar vita a vini intensi e strutturati. L'area dove troviamo le sue migliori espressioni è quella che dai Colli Orientali del Friuli conduce fino al confine sloveno; qui il terreno collinare, di origine alluvionale, gode di un contesto climatico ideale, dove da un lato l'area ottiene una sorta di protezione delle Alpi Giulie, e dall'altra beneficia dell'influsso del Mar Adriatico. La Ribolla Gialla è una varietà di uva che possiamo trovare nella versione classica di vino bianco fermo, ma per le sue peculiari caratteristiche si esprime egregiamente anche in versioni spumantizzata (Ribolla Gialla Brut).

Per via del suo piccolo acino e la sua spessa buccia, si presta anche a creare delle sublimi espressioni di vini bianchi macerati, conosciuti anche come Orange Wine; un "bianco con l'indole di un rosso". Per alcuni anni quest'ultima versione è stata per un periodo accantonata, per poi tornare alla ribalta grazie a diversi luminari vignaioli come Radikon o Damijan Podversic, che si sono accorti che questo vino non seguiva i canoni di un vino bianco e tanto meno di un vino rosso, ma che riesce a coniugare la sapidità minerale, la finezza di un bianco con la struttura e lo spessore di un rosso.

La Ribolla Gialla è piuttosto versatile negli abbinamenti: nella versione di vino bianco fermo e spumante può accompagnare perfettamente un aperitivo, o primi e secondi di pesce, nella versione macerata di Orange Wine, anche risotti piuttosto elaborati. Da Damijan Podversic a Radikon, da Korsic a Draga, da Albino Armani a Klanjscek, giusto per citarne alcuni, scorri in basso e scopri tutte le espressioni di Ribolla Gialla.

Imposta ordine discendente
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3

Imposta ordine discendente
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3